Mappe culturali

L’Ecomuseo della Pastorizia, supportato dal Laboratorio Ecomusei, è stato coinvolto nel 2002 in un progetto pilota importato dall’Inghilterra, volto alla realizzazione di "Mappe di Comunità": un’iniziativa nata per ottenere il coinvolgimento attivo della popolazione che, invitata a selezionare e riconoscere i valori maggiormente caratterizzanti del proprio territorio.

La mappa culturale ­ o mappa di Comunità – è uno strumento con il quale gli abitanti di un dato luogo possono rappresentare il patrimonio, il paesaggio, i saperi nei quali si riconoscono. La finalità è quella di potenziare le conoscenze che ogni persona ha del proprio territorio, quello in cui abita e in cui vive.

Ogni luogo, infatti, è molto più che una semplice superficie geografica: include memorie ­ spesso collettive ­ relazioni, avvenimenti, valori che sommati costituiscono il suo carattere distintivo.

Il territorio, qualunque esso sia, contiene un patrimonio diffuso, ricco di dettagli e soprattutto di una fittissima rete di rapporti e interrelazioni.

La mappa culturale è una rappresentazione che la Comunità costruisce per sé stessa, nella quale si può identificare, ma che può, in un secondo momento mostrare agli altri.

Predisporre una mappa di Comunità significa avviare un percorso volto ad acquisire un "archivio" permanente, e sempre aggiornabile, delle persone e dei luoghi propri di un territorio, per evitare la perdita delle conoscenze che sono espressione di saggezza sedimentate raggiunte con il contributo di generazioni.


In questi anni sono state prodotte le mappe culturali delle Comunità di Pietraporzio, Vinadio e Argentera; il lavoro prosegue presso gli altri comuni della Valle.

Valid CSS!Valid XHTML 1.0 Transitional
Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per fini statistici, pubblicitari e operativi, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti all’ uso dei cookie e ai termini riportati alla pagina Privacy Policy. Per saperne di più e per impostare le tue preferenze vai alla sezione: Privacy Policy

×